Pensieri al tramonto (VIII)

Raccolta di tramonti e pensieri dalla quarantena.
Parte VIII: da lunedì 4 a domenica 10 maggio 2020.

A metà maggio finalmente possiamo uscire tranquillamente, purché protetti. Passeggiare nei parchi e prendere il caffè al bar, a portar via che vuol dire dal bicchiere di plastica appena fuori. La gente si affolla forse troppo e facciamo fatica a tenere le distanze, come narrano Navigli e Mondello. Ma i numeri dicono che è tutto sotto controllo. In realtà sono i numeri di 15 giorni prima, e stiamo tutti sperando in cuor nostro che vada tutto bene.

Per le immagini, il tramonto dal balcone è ormai dietro gli alberi, ma l’ho trovato altrove con bei risultati. Ho aggiunto le corse al mattino e le passeggiate al fresco, e anche il ritorno domenicale alla Caffarella. Sensazioni antiche, è vero, eppure così nuove.

—ooo0ooo—

lunedì 4 maggio, ponte Settimia Spizzichino (Garbatella, Roma)

Normalità
Siamo sulla strada, non siamo pochi. Con prudenza, possiamo andare a prendere un caffè da Mose o una pizza da Luca. Brandelli di normalità, trama e ordito di un quotidiano da ricostruire un filo alla volta. Con juicio. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

lunedì 4 maggio orari vari, in città

O quasi
Correre
Ok, si comincia. E un quarto d’ora è proprio poco, lo so. Ma le gambe diventano subito di legno, la salita ripida e la vista fuori fuoco come questa foto. Ma si comincia. 😎🏃‍♂️❤
Take away
Buon giorno, coi sorrisi sotto le mascherine. E take away sia… 😎☕❤
Folla
Quando la fila della farmacia si intreccia con quelle del supermercato e di Feltrinelli, allora la giornata si fa interessante. Comunque, a viale Marconi son tutti in strada. Speriamo bene. 😎

—ooo0ooo—

martedì 5 maggio, piazza Benedetto Brin (Garbatella, Roma)

Immaginiamo
Un altro giorno, un nuovo tramonto, diverso. Mentre i numeri migliorano e la gente respira aria nuova, immaginiamo il nuovo. Diverso, magari migliore. Sorprendente. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

mercoledì 6 maggio ore 7:00, via Cristoforo Colombo (Roma)

Meta sudante
Un pochino di più, un pochino. E una ‘meta sudante’ mozzafiato. 😎🏃‍♂️📷

—ooo0ooo—

mercoledì 6 maggio ore 19:00, Riva Ostiense (Gasometro, Roma)

Passeggiare
Sulla riva del fiume, passeggiando come fosse normale. Come fosse un tramonto di Maggio, a rinfrescarsi a fiume dopo i primi caldi. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

mercoledì 6 maggio, Riva Ostiense (Gasometro, Roma)

Cambiamento
Il porto fluviale al tramonto, un antico mondo del lavoro scomparso, in realtà trasformato. Quasi un simbolo di questi nostri tempi. Forse anche allora c’era l’ignoto da affrontare, il cambiamento. E fu affrontato. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

giovedì 7 maggio ore 7:00, San Paolo fuori dalle Mura (Ostiense, Roma)

Amico
Un morsetto alla volta. E un saluto all’amico di tempi complicati. 😎🏃‍♂️📷

—ooo0ooo—

giovedì 7 maggio, La foresta d’acciaio (Ostiense, Roma)

Memoria
C’è tanta gente al parco, i bambini e i loro schiamazzi, belli come un inizio d’estate. C’è speranza e numeri buoni. Ma è presto, non si può dimenticare ciò che può ancora accadere. La memoria a questo serve. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

venerdì 8 maggio ore 5:00, luna piena dal balcone di casa

Superluna
In tempo per l’ultima superluna 2020, fotografata meglio del solito… 😎🌙❤️

—ooo0ooo—

venerdì 8 maggio ore 7:00, Porta San Paolo (Ostiense, Roma)

Morsetto
Un morsetto alla volta, va già meglio. 😎🏃‍♂️📷

—ooo0ooo—

venerdì 8 maggio, ponte Settimia Spizzichino (Gasometro, Roma)

Differita
Il tramonto non è di oggi, è dell’altro ieri rientrando dal porto fluviale. Stasera sono andato a leggere al parco. Mi mancava leggere, sorseggiare una birra, normalità. Speriamo duri, come oggi i numeri lasciano credere. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

sabato 9 maggio ore 7:00, alla città garbata (Garbatella, Roma)

La città garbata
Un altro morso, another bite. 😎🏃‍♂️📷

—ooo0ooo—

sabato 9 maggio, ponte Settimia Spizzichino (Garbatella, Roma)

Gente
Un passo alla volta, le cose si avviano a giorni migliori, quelli di un tempo. Al parco c’è chi si fa una scopetta senza mascherina e il solito merda col molosso libero. La gente è quel che era, e non cambia. Neanche stavolta. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

domenica 10 maggio ore 10:00, parco della Caffarella (Appio, Roma)

Ritorno
Mancava la domenica in Caffarella, camminare in questa strana primavera. Che nulla sa delle nostre paure, accoglie il prudente mascherato e chi corre e ti sputa sui piedi. E a ogni anima fragile lascia dentro un sorriso. 😎☀️🌳

—ooo0ooo—

domenica 10 maggio, gasometri (Ostiense, Roma)

Madre
Domenica, oltre a parchi e gelato, sono anche numeri meno accurati per difetto. Ma numeri buoni, e l’umore della gente lo sente mentre visita le mamme preoccupate. Da festeggiare e tranquillizzare, da abbracciare. Una festa di buon auspicio quella alla madre. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

(fine parte VIII – continua)

2 pensieri riguardo “Pensieri al tramonto (VIII)

    1. Grazie! Sono stati giorni lenti, in cui ci siamo fatti compagnia da soli con pensieri (preoccupazioni e speranze) e immagini forzate intorno a noi, piccole cose cui abbiamo fatto finalmente caso diventate improvvisamente significative. Flash giornalieri, per forza di cose incoerenti, che a guardarle accumularsi sulla mia pagina FB ho pensato avrebbe avuto senso raccogliere a futura memoria. E questa è la macedonia che ne è uscita. 😎

      Piace a 1 persona

Rispondi a cuoreruotante Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...