Pensieri al tramonto (V)

Raccolta di tramonti e pensieri dalla quarantena.
Parte V: da lunedì 13 a domenica 19 aprile 2020.

La terza settimana di Aprile ci accompagnò verso l’inizio della discesa. Appuntamento fisso e ansioso con la conferenza stampa delle 18, da cui si cercava di capire se la giornata era stata buona o meno. Non sempre lo era, sopratutto in Lombardia, ma la tendenza era ormai definita. Si cominciavano a fare ipotesi su come ricominciare in una situazione ignota.

Per quanto riguarda le immagini, nel cuore della settimana vidi alcuni dei più bei tramonti a mia memoria. O forse, più semplicemente, ci feci caso. Alzando finalmente lo sguardo.

—ooo0ooo—

lunedì 13 aprile, dal balcone di casa

Ricadute
La strada a volte fa dei giri, e le nuvole che ci avevano lasciato ieri possono tornare oggi. Così i numeri dolenti. Ma conosciamo la meta, e anche la bella stagione sa che oggi è il suo tempo. E non mancherà di rallegrarci. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

martedì 14 aprile, dal balcone di casa

Altalena
Ha piovuto, è nuvolo come fosse una giornata uggiosa qualunque, ci sta una bella pennica. E quando ti svegli trovi uno dei tramonti più limpidi, coi suoi rossi e blu. È un’altalena la nostra, tra pensieri oscuri e speranze. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

mercoledì 15 aprile, dal balcone di casa

Selva
Ancora nella selva, che oramai sta diventando familiare. E ci si interroga su come sarà questa nuova normalità, come vivremo da qui alla luce. Come sarà una vita normale in un mondo in realtà sconosciuto. Questa la sfida. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

giovedì 16 aprile, dal balcone di casa

Ipotesi
Di là e di qua, piani verso lidi più sereni. Ma il cielo non è sgombro, è complesso in forme che non comprendiamo. Il fascino e il pericolo del non conosciuto, speranza e timore. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

giovedì 16 aprile, dal balcone di casa (più tardi)

Crepuscolo
Smettete di pensare, e affacciatevi. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

venerdì 17 aprile, dal balcone di casa

Memoria
Migliora, dicono che migliora e che l’orizzonte si va aprendo. Quella che però non si cancella è la memoria del passato, il dolore di oggi che ha origini lontane. E chiede il suo tempo. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

venerdì 17 aprile, dal balcone di casa

Abbondanza
In realtà, non sapevo quale scegliere stasera.

—ooo0ooo—

sabato 18 aprile, dal balcone di casa

Presenza
C’è tramonto e tramonto. A volte il sole saluta celebrando la sua potenza, altre volte gli basta farci sapere che comunque è lì. Anche se si vede appena, anche se non si mostra intero. La sua forza è presente, sempre. 😎☀️📷

—ooo0ooo—

domenica 19 aprile, dal balcone di casa

Normalità
A volte, anche nei tramonti, non succede nulla. Domenica tranquilla, due uccelli bassi in un cielo grigio, runners ansimanti, numeri migliori. Verso una nuova normalità. 😎☁️📷

—ooo0ooo—

(fine parte V – continua)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...